Destinatari 5x1000

Il DPCM del 23 luglio 2020, pubblicato in Gazzetta Ufficiale n.231 del 17 settembre 2020, definisce:

  • Modalità e termini di accesso al riparto del 5 per mille per gli enti destinatari del contributo;
  • Modalità e termini per la formazione, aggiornamento e pubblicazione dell’elenco annuale degli enti iscritti e dell’elenco annuale degli enti ammessi;

Il contribuente, sulla base all’articolo 1 del DPCM, può scegliere in autonomia i destinatari del 5×1000 IRPEF:

  • a sostegno degli enti iscritti nel registro unico nazionale del Terzo settore (di cui all’art. 46 del D.Lgs. 177/2017) comprese le cooperative sociali (sono escluse le imprese sociali costituite in forma di società);
  • a sostegno degli enti senza scopo di lucro, della ricerca scientifica e dell’Università, compresi consorzi interuniversitari e istituzioni di alta formazione artistica legalmente riconosciuti, ovvero enti ed istituzioni di ricerca, il cui obiettivo principale è lo svolgimento di attività scientifiche.
  • a sostegno degli enti della ricerca sanitaria quali le fondazioni o enti istituiti per legge e vigilati dal Ministero della salute o  che svolgono attività di ricerca traslazionale che contribuiscono con proprie risorse finanziarie, umane e strumentali, ai programmi di ricerca sanitaria determinati dal Ministero della salute;
  • a sostegno delle attività sociali all’interno del comune di residenza del contribuente;
  • a sostegno delle associazioni sportive dilettantistiche, riconosciute ai fini sportivi dal Comitato olimpico nazionale italiano a norma di legge nella cui organizzazione è presente il settore giovanile che siano affiliate agli enti di promozione sportiva riconosciuti dal CONI.

 

© Copyright © - Evolve Stp » Professionisti per passione